CESTINO DI POLENTA RIPENO DI LENTICHIE ALLE CASTAGNE


La polenta nella tradizione contadina era spesso presente nelle tavole in sostituzione del pane ed ha sfamato e nutrito i nostri nonni soprattutto durante le guerre. In questo caso la vestiamo a festa e trasformiamo un piatto povero in uno che non è solo bello da vedere, ma delizioso al palato.


Ingredienti per 4 persone

Per le lenticchie:

80 gr lenticchie

8 castagne lessate o arrostite

750 ml brodo vegetale

olio evo

½ cipolla

1 rametto di rosmarino

noce moscata

sale – pepe

Per la polenta:

acqua

farina di mais gialla

sale

Procedimento

Per la polenta:

Portare a bollore l’acqua, salare e unire la farina a pioggia continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere una crema morbida. Continuare a mescolare per venti minuti, mezzora. Prelevare la polenta con il mestolo e riempire uno stampino in silicone per metà, quindi posizionarne uno al centro più piccolo e premere in modo da ricavarne un cestino, continuare così con gli altri e lasciare raffreddare.

Per le lenticchie:

Tritare la cipolla e soffriggere. Aggiungere le lenticchie precedentemente risciacquate, il trito aromatico di rosmarino, le castagne ed il brodo bollente, portare quindi a cottura per 40 minuti circa. Aggiustate con noce moscata, sale e pepe. Servire caldo.

Togliere la polenta dagli stampini, riscaldare in forno e quindi riempire con le lenticchie calde.


Consigli

Possiamo servire il tortino come antipasto, guarnendo con un rametto di rosmarino, come nella foto.


Post in evidenza
Post recenti