December 17, 2018

December 17, 2018

December 10, 2018

Please reload

Post recenti

TEMPEH CON ASPARAGI, OLIVE NERE E POMODORO SECCO

April 28, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

Mini burger di quinoa e zucca

December 3, 2018

Trovo che la quinoa dia il meglio di sè non tanto nella preparazione dei primi piatti, quanto nel confezionamento dei burger. Una dimostrazione ne è la ricetta che vi voglio proporre oggi, un ottimo sistema per proporre un piatto unico e privo di glutine. Si cderto perchè l'avena non contiene glutine!!! Mi trovo spesso a disquisire con diverse persone che si ostinano a ritenere che l'avena contenga glutine. Questo cereale, benché non contenga glutine, per lungo tempo si è ritenuto che la presenza di avenina, la rendesse dannosa per il celiaco in modo analogo alle altre frazioni proteiche dei cereali non adatti al celiaco. Oltre ai dubbi sull’eventuale tossicità dell’avenina, l’altro grosso problema era la contaminazione delle coltivazioni con grano. Negli ultimi anni si è resa disponibile avena per le quali viene garantita l’assenza di contaminazioni da grano, e la possibilità quindi di inserire l’avena nella dieta senza glutine senza rischi. 

 

Ingredienti per 20 burger circa:

 

150 gr di quinoa

1/4 di porro

150-200 gr di zucca pulita

5-6 pomodori secchi

1 cucchiaio di semi di lino macinati

4 cucchiai di fiocchi di avena

sale

tamari

prezzemolo

olio evo

 

 

Procedimento:

 

Lavare accuratamente la quinoa sotto l'acqua corrente in maniera da togliere le saponine presenti, metterla in una pentola con il doppio dell'acqua, e dal momento della bollitura cuocere per circa 15 minuti. Capiremo che sarà cotta quando uscirà una specie di codina o germoglio, spegnamo quindi la pentola e lasciamo raffreddare, l'eventuale liquido in eccesso verrà assorbito.

Mettiamo a rinvenire i pomodori secchi in poca acqua e in una ciotola mettiamo i semi di lino macinati ai quali uniamo 2-3 cucchiai di acqua in maniera da formare una sorta di cremina gelatinosa.

Pulire e tagliare il porro, quindi metterlo in una padella con un filo di olio evo ed il sale, una volta stufato uniamo la zucca tagliata a piccoli pezzetti, saliamo e portiamo a cottura coperto per circa 10-15 minuti o fintanto che la zucca sarà morbida. Mettiamo in una ciotola e con l'aiuto di una forchetta riduciamo a purea la polpa di zucca, uniamo la quinoa, i pomodori secchi tagliati a piccoli pezzetti ed i semi di lino che avranno formato una crema con l'acqua.

Mettiamo in un piccolo frullatore i fiocchi di avena e tritiamo grossolanamente. Uniamo anche questa al composto insieme a 2-3 cucchiai di salsa Tamari ed al prezzemolo tritato. Aggiustiamo eventualmente con il sale marino integrale.

 

 

Confezioniamo quindi i nostri burger aiutandoci con le mani bagnate e mettendoli in una placca foderata con carta forno. Inforniamo a 180° per circa 30 minuti avendo l'accortezza di girare a metà cottura.

Inutile dire che come per tutti i burger possiamo, una volta confezionati metterli distesi su di un vassoio e congelati. Una volta gelati possiamo toglierli dal vassoio e metterli in un comodo sacchettino, quando serviranno basterà metterli direttamente in forno caldo senza scongelarli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Cristina Dalla Vecchia - via Gavasso, 6 - 36050 Sovizzo (VI) - P.iva 04089590246