Ricotta di soia


E’ vero, farsi i formaggi vegani in casa a volte non è sempre semplice, ma in questo caso è davvero facile preparare questo formaggio che si presta benissimo, data la sua delicatezza, ad essere usato per creme, dolci o salate, e come base per ripieni.

Ingredienti:

1 litro bevanda di soia non zuccherata

30 ml aceto di mele

sale

Opzionale:

erba cipollina / fiori eduli (calendula, tarassaco, trifoglio, etc)

Procedimento:

In una pentola portiamo quasi a bollore la bevanda di soia, spegniamo e mettiamo in una ciotola di vetro, aggiungiamo a filo l’aceto di mele continuando a mescolare con un cucchiaio. Copriamo con un canovaccio asciutto e lasciamo riposare per mezz’ora avendo l’accortezza di rompere ogni tanto la cagliatura con il cucchiaio. Riprendiamo la ciotola e travasiamo in un colino rivestito con un tovagliolo di cotone; il siero ottenuto potrà essere usato per fare il pane o altre ricette a piacere. Una volta filtrata la ricotta, saliamo, mescoliamo e poniamo in una fuscella a riposare in frigorifero una notte. ( attenzione perché continuerà a fuoriuscire il siero che non dovrà rimanere a contatto con la ricotta, in maniera che si asciughi)

Suggerimento:

Nel caso volessimo mangiare la ricotta in purezza, una volta scolata possiamo aromatizzarla con dei fili di erba cipollina oppure, quando la stagione lo consente con dei fiori di tarassaco.


Post in evidenza
Post recenti