Involtini di verza


Volevo degli involtini di verza che avessero un ripieno sfizioso e che non fosse solamente vegetale, ho unito quindi ai due ingredienti base per eccellenza ossia la patata e la verza, anche del granulare di soia ammollato preventivamente in acqua bollente in cui ho sciolto un poco di fumo liquido. In questo modo la leggera affumicatura che questo ultimo ingrediente conferisce, aggiunge quella marcia in più che tutti i miei commensali hanno apprezzato molto.



Ingredienti:

6-7 foglie di verza

15 gr di soia granulare

100 ml di acqua

olio evo

sale

fumo liquido 1/2 cucchiaino

2 patatate





Procedimento:

Pulire le patate, tagliarle a pezzi e cuocerle a vapore fintanto che saranno morbide. Ne frattempo mettere a bollire dell'acqua in cui lesseremo per 3 minuti le foglie della verza per poi metterle ad asciugare su un canovaccio. Mettiamo a bagno il granulare di soia in 100ml di acqua calda in cui scioglieremo anche 1/2 cucchiaino di fumo liquido (mi raccomando di non esagerare altrimenti l'effetto e l'aroma risulteranno troppo intensi). Con l'aiuto del coltello dividiamo in due parti 4 foglie di verza e togliamo la costa centrale. In una ciotola schiacciamo le patate, uniamo le restanti foglie di verza lessate e tritate e da ultima la soia rinvenuta ben scolata e strizzata con le mani. Aggiustiamo di sale. Adagiamo un fazzoletto di verza su un tagliere al cui centro metteremo un cucchiaio di composto; chiudiamo a pacchettino e mettiamo in una teglia da forno. Una volta confezionati tutti gli involtini ungiamo con un filo d'olio e facciamo scaldare in forno per alcuni minuti, quindi serviamo.























Post in evidenza
Post recenti